Il sogno di Marc Chagall

Il sogno di Marc Chagall
Ieri ho assistito ad un bel spettacolo teatrale nel cuore di Roma, al Teatro Due nel rione Colonna. Simone Castàno e Valentina D’Andrea hanno portato in scena “Con amore…Marc e Bella Chagall”, scritto e diretto dalla stessa D’Andrea. L’opera racconta la storia d’amore tra Marc e Bella Chagall, entrambi nativi nella cittadina russa di Vitebsk ...

All-In con 3 e PAYBACK

All-In con 3 e PAYBACK
Non so a voi, ma a me i Giga di dati che ho sullo smartphone non bastano mai. Avevamo iniziato con 1 Gb al mese, come da piano standard, ma tra app e varie attività di comunicazione e lavoro svolte in mobilità, arrivavo sempre con il bundle esaurito prima della fine dei trenta giorni. Grazie ...

La fine dello scrittore professionista

La fine dello scrittore professionista
Sono reduce dal Salone del Libro di Torino, piacevole manifestazione di editoria, cultura e scambio relazionale che ha però, a parte qualche performance fuori-programma, colpevolmente glissato su una delle più recenti polemiche che si è sviluppata proprio all’interno del mondo che rappresenta: la crisi economica di alcuni editori che hanno smesso di pagare, da tempo, ...

Googlare significa voler comprare?

Googlare significa voler comprare?
La notizia che sta trapelando negli ultimi giorni è succosa e interessante: Google starebbe pensando di implementare, nella sola ricerca mobile, un pulsante “Compra” accanto ai prodotti che il motore di ricerca già mostra nelle SERP della sezione Shopping. Il pulsante permetterebbe all’utente di acquistare il prodotto direttamente dal negozio che lo mette in vendita (Big ...

Questo Weekend

Mi trovate qui, a Torino. Ci vediamo tra qualche conferenza, intervista, stand con chi vuole fare due chiacchiere dal vivo su editoria, libri e nuovi modelli di business.

Una nuova via per la connettività

Una nuova via per la connettività
La notizia che è trapelata ieri tramite Repubblica è una vera e propria bomba, capace di modificare drasticamente lo scenario digitale italiano. Il Governo sembrerebbe intenzionato ad affidare ad Enel la gestione dell’infrastruttura per la banda ultra-larga. L’azienda, controllata dallo Stato con maggioranza relativa, garantirebbe il completamento del passaggio dal doppino di rame alla fibra ottica ...

L’ho letto su Facebook

L'ho letto su Facebook
Oggi sono in vena di raccontare fiabe. Le fiabe, si sa, sono delle narrazioni fantastiche legate alla tradizione popolare che celano dei messaggi legati al sentire comune. Scommetto che tutti conoscerete la fiaba di Biancaneve, dei Fratelli Grimm. Nel momento culminante del racconto, abbiamo la strega cattiva che si traveste da vecchia viandante e offre ...

I limiti del telelavoro

I limiti del telelavoro
Se ne parla da decenni, è stato teorizzato addirittura negli anni Sessanta, ma il telelavoro è ancora un concetto che trova applicazioni puramente parziali nelle nostre routine professionali. Non sto generalizzando in termini assoluti, sarebbe quasi offensivo visti i livelli raggiunti dall’integrazione tecnologica che ha contribuito alla disintermediazione da luogo, distanza, tempo e possesso. Esistono numerose ...

Mia Madre, di Nanni Moretti 1

Mia Madre, di Nanni Moretti
Anche se non sono (ahimè) giovane come gli autori di questo post, Nanni Moretti è entrato nella mia orbita a partire da “Caro Diario” (1993), di cui sono stato e sono tuttora un grande estimatore. Non ho quindi vissuto direttamente la prima fase della carriera del regista, quella incentrata sul personaggio di Michele Apicella, che ...

Di lavoro, generazioni e letteratura

Di lavoro, generazioni e letteratura
Questo weekend sono stato su Minima&Moralia per una riflessione su “Revolutionary Road” di Richard Yates e uno spaccato generazionale di chi ha studiato tanto per fare l’impiegato. Sono sicuro che si tratti di un tema molto sentito e trasversale, sul quale tornerò, con qualche altro approccio.
buzzoole code