Quando l’emendamento è social

Quando l'emendamento è social
(Questo pezzo è stato pubblicato nell’edizione odierna di Leggo) Nella storia parlamentare l’ostruzionismo è sempre esistito, e presentare una gran mole di emendamenti allo scopo di rallentare i lavori delle Camere non è certo una pratica nuova e sconosciuta. Lo sanno bene i senatori che si stanno opponendo alla riforma costituzionale del ddl Boschi, che ...

Kindle Unlimited, la vittoria delle piattaforme?

Kindle Unlimited, la vittoria delle piattaforme?
Dopo Spotify e gli altri, venne pure il turno di Amazon. La guerra tra editori e service provider, che negli anni ha già vissuto numerose battaglie, si arricchisce di un altro passo importante, per alcuni forse decisivo, nell’ottica della disintermediazione nell’industria d’intrattenimento. Si può però parlare di un vantaggio per l’utente, quando si cade dalla ...

La terza età dei divi di Hollywood

La terza età dei divi di Hollywood
E’ sempre difficile, per un attore, ritirarsi dalle scene. Pochi hanno la classe di Cary Grant, che lasciò intorno ai sessant’anni, senza rimpianti, ancora affascinante e credibile, per dedicarsi alla consulenza della ditta di cosmetici Fabergé. Gli altri, di solito, non resistono al richiamo del palcoscenico, al desiderio di stare ancora sotto i riflettori, o ...

La stanza, la vita d’ufficio e l’alienazione

La stanza, la vita d'ufficio e l'alienazione
Con buona pace di chi considera l’alienazione da lavoro una prerogativa degli operai in fabbrica, il Novecento e la diffusione del lavoro impiegatizio hanno introdotto tematiche interessanti relative alla vita in ufficio, sia di saggistica, sia di narrativa contemporanea. L’alienazione da ufficio è in larga parte differente da quella della fabbrica, dove la fatica fisica e ...

Clara Cerri e i suoi dodici posti

Clara Cerri e i suoi dodici posti
La digitalizzazione della letteratura ha creato nuove e interessanti nicchie di mercato. Se vi è mai capitato d’imbattervi nella sezione Kindle di Amazon, sapete di quel che sto parlando. Una pletora di autori di cui ignoravate l’esistenza, con titoli altrettanto oscuri, per qualsiasi genere narrativo. Orientarsi in questo settore è veramente difficile, ma personalmente ho ...

Fine del giornalismo (?) 1

Fine del giornalismo (?)
[View the story "Fine del giornalismo (?)" on Storify]

Un Tesserino per niente: il giornalista moderno e la professionalità del settore

Un Tesserino per niente: il giornalista moderno e la professionalità del settore
Questo post era stato scritto nel Maggio 2013 per il Think Tank di Web2Society. Non essendo più online il blog, viene ripubblicato integralmente qui. La rivoluzione digitale ha generato numerosi business e folgorato menti entusiaste, ma ha anche mietuto una gran quantità di vittime, e il giornalismo (nel senso più classico del termine) è tra le più note. Il giornalismo è tra ...

#UnaMacchinaPerRudy: uno Storify molto italiano

#UnaMacchinaPerRudy: uno Storify molto italiano
[View the story "#UnaMacchinaPerRudy: uno Storify molto italiano" on Storify]

M5S, solo scuse

M5S, solo scuse
Questo “graffio” è apparso sull’edizione odierna di Leggo Il M5S si è sempre distinto, si fa per dire, per una comunicazione aggressiva e discutibile, su qualsiasi media. Venerdì sera, però, la gaffe di Debora Billi, responsabile web a Montecitorio, e’ stata più pesante del solito. La grillina ha colto al balzo il trend social dedicato alla ...

Equo compenso, la tassa che…c’è

Equo compenso, la tassa che...c'è
(Questo pezzo è stato pubblicato nell’edizione romana del 25 giugno 2014 di Leggo) E alla fine decreto fu. Dopo mesi di polemiche, il ministro Franceschini ha firmato l’aggiornamento delle tariffe relative all’equo compenso per il diritto d’autore. Si tratta di un forfait presente dal 2009 sull’acquisto dei dispositivi tecnologici, volto a tutelare gli artisti i ...