Addio, Bar Sport 1

Bar-Sport-Film

Latera è un paesino della Maremma, non più di mille abitanti, terra di confine incastonata tra Toscana, Lazio e Umbria, di quei posti che somigliano un po’ a tutti gli altri, ma anche no. I lateresi si dividono in due categorie: i (numerosi) pensionati, e i (pochi) giovani adulti, che vanno tutti a lavorare fuori, nelle cittadine dei dintorni.

A Latera, date le dimensioni esigue, esistono pochi punti di ritrovo: il parco comunale, un castagneto che regala raccolte DOP, il campo sportivo, con un sorprendente manto erboso, e la piazza principale che accoglie i visitatori appena dopo il cimitero.

Su quella piazza, fino a qualche tempo fa, c’era il Bar Sport, un po’ uguale a tutti gli altri, ma anche no. Di quei Bar Sport che hanno popolato per decenni il nostro Stivale, soprattutto nei piccoli centri, e che sono stati ben raccontati e aggiornati in due deliziosi libri di Stefano Benni. C’erano la Luisona, il biliardo, il flipper e sul finire degli anni ’80 vennero anche i primi videogames. C’era il gelato confezionato e quello al bancone, proveniente dai rinomati laboratori artigianali di Torre Alfina.

Il Bar Sport ha aggregato lateresi e forestieri per anni, ma ha avuto tanti e infruttuosi passaggi di gestione. Ad oggi, il Bar Sport è chiuso. La gente si riunisce in un altro locale, nel cuore del paese, un mix tra i circoli di ex-combattenti e le latterie anni ’50. Gli anziani ci giocano a carte, ma poco più. I giovani invece preferiscono prendere la macchina e andare sulla Cassia, la strada statale, dove a fianco della pompa di benzina hanno aperto un paio di bar, uguali tra loro, con la tabaccheria e le macchinette del videopoker. E li vedi lì, ognuno alle prese con il proprio gioco mangiasoldi. Insieme, ma soli. E ti manca il Bar Sport.

Vuoi ricevere i post via email?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetterò la tua privacy

One comment on “Addio, Bar Sport

  1. Pingback: La Famiglia Addams e il musical a tutti i costi - Enrico Giammarco

Lascia un Commento