Cosa mi è piaciuto del 2016

Cosa mi è piaciuto del 2016
Anche quest’anno si sta per concludere, e chi vedrà l’alba del nuovo potrà finalmente indossare la maglietta ideata da Claudia Vago. Aldilà delle battute (il 2016 ci è sembrato più triste mietitore degli anni precedenti solo per coincidenze generazionali e culturali, come potete leggere qui), il bilancio finale appare assai negativo per quanto concerne la politica nazionale ...

Perfetti Sconosciuti

Perfetti Sconosciuti
Come ho già scritto altrove, il mercato cinematografico italiano è da tempo fermo alla dicotomia tra film d’autore e commedia. Nel secondo filone si possono individuare alcune sfumature: Commedia “vanzinesca”: sboccacciata, di grana grossa, da alcuni anni in declino, sia per i gusti ondivaghi del pubblico, sia per un ricambio generazionale sul casting che non ...

L’amicizia al cinema

L'amicizia al cinema
Se l’amore è il più rappresentato (nella maniera più banale?) dei sentimenti al cinema, l’amicizia può contare dalla sua su illustri pellicole che ne hanno tratteggiato gli stilemi. D’altronde, anche se si dice che un amico è per sempre, anche nei rapporti di amicizia si assiste a crisi e rotture, il più delle volte dettate ...

Transcendence, nulla di trascendentale

Transcendence, nulla di trascendentale
E’ un periodo piuttosto fertile, per la fantascienza antropologica, quella nicchia cinematografica (ma non solo) che si occupa di rappresentare temi legati al rapporto tra uomo e tecnologia, in chiave futuristica ma non troppo. Dopo il clamoroso successo, da me analizzato, di Her di Spike Jonze, ecco giungere al botteghino un’altra pellicola che a prima vista ...

Spike Jonze e la critica all’umanità 1

Spike Jonze e la critica all'umanità
L’ultimo film di Spike Jonze, “Her”, ha suscitato un interessante dibattito che ha travalicato i confini della critica cinematografica. I motivi sono presto detti: oltre ad una sceneggiatura accattivante e ben scritta, aldilà di quel che ne pensa Christian Raimo, si tratta di una delle prime pellicole che dietro ad una sottilissima patina distopica ci ...

Sacro GRA, raccordo di vita

Sacro GRA, raccordo di vita
Ho avuto modo, qualche giorno fa, di vedere al cinema “Sacro GRA”, il film di Gianfranco Rosi che ha vinto il Leone D’Oro all’ultima mostra del cinema di Venezia. E’ una pellicola che ha fatto molto parlare di sé, sia perché è il primo film italiano a vincere il premio dal 1999 (“Così ridevamo” di ...

Il giornalismo al cinema

Il giornalismo al cinema
Cosa ne pensate del mondo del giornalismo raccontato al cinema? L’ottava arte ha molto contribuito a creare un alone di fascino attorno alla professione del giornalista: sono innumerevoli i protagonisti esaltati dall’iconografia hollywoodiana (e non solo) che avevano il tesserino. Sarà per questo che in Italia una persona su cinquecentocinquanta è iscritta all’Ordine? Battute a ...