I media e il gap generazionale 3

I media e il gap generazionale
Ieri sono stato sgradevolmente sorpreso dalla partecipazione di Carlo Freccero a “Otto e Mezzo”, trasmissione del prime time di La 7. Sebbene la trasmissione riguardasse il piano di riforma della RAI, alcune affermazioni “di contorno” su Internet, da parte del noto direttore televisivo nonché esperto di media mi hanno lasciato realmente basito: Internet è un media ...

La fine del libro

La fine del libro
(Questo brano è tratto da un mio intervento tenuto al seminario “Da Orwell a Facebook: il ruolo dell’autore tra distopia e realtà”, tenutosi all’interno del Festival DieciLune, il 18 Maggio 2014) Internet sta svolgendo un ruolo centrale nella ridefinizione del concetto di mass-media. Da quando essi esistono, ovvero dalla nascita dei primi giornali, i mass-media si ...

Facebook e il gusto dello sputtanamento

Facebook e il gusto dello sputtanamento
E’ già da un po’ che funziona così, e il caso recentissimo di Massimo Di Cataldo non è altro che la rappresentazione mainstream di cosa possa avvenire con un cattivo, o quantomeno distorto, utilizzo dei social network, su tematiche private famigliari, drammatiche, addirittura a sfondo penale. Questo post non vuole essere una presa di posizione ...

Come si informano gli italiani nel 2013

Come si informano gli italiani nel 2013
Italia, anno 1983 – Mario si alza la mattina, per andare a lavoro. Durante la colazione può dare una sbirciata alla Televisione, che trasmette il resoconto delle notizie più rilevanti del giorno precedente; nel caso non lo faccia, potrebbe sempre ascoltarle per radio, durante il tragitto in auto verso la fabbrica o l’ufficio. Se invece ...

Come i media (vecchi e nuovi) mantengono le notizie

Come i media (vecchi e nuovi) mantengono le notizie
Alessandro Gazoia si occupa da anni di new media, in particolare di come la rivoluzione digitale di Internet abbia sia cambiato le carte in tavola per gli editori già esistenti, sia come abbia permesso la nascita di organi d’informazione “nativi” del web, con tutte le conseguenze (comunicative) del caso. Il suo blog, Jumpinshark, analizza con ...