La felicità è un sistema complesso

La felicità è un sistema complesso
Certe volte mi trovo intimamente a rimproverare ad attori come Valerio Mastandrea o Giuseppe Battiston una certa sovraesposizione. Si ha come l’impressione, che trascende i numeri effettivi, di una loro “occupazione” del panorama cinematografico italiano, così avvezzo ai “cast bloccati” e a spremere certi artisti in periodi temporali ben definiti. Poi però penso che tutti ...

Money Monster

Money Monster
Sono tornato al cinema dopo un’assenza un po’ eccessiva, per i miei canoni. Ma non potevo perdermi il nuovo film di Clooney, qualunque esso fosse (tranquilli, Tomorrowland non l’ho visto neanch’io). Cos’è – Money Monster è il nuovo film diretto da Jodie Foster, la cui carriera da regista è stata ben più altalenante di quella, negli ...

Perfetti Sconosciuti

Perfetti Sconosciuti
Come ho già scritto altrove, il mercato cinematografico italiano è da tempo fermo alla dicotomia tra film d’autore e commedia. Nel secondo filone si possono individuare alcune sfumature: Commedia “vanzinesca”: sboccacciata, di grana grossa, da alcuni anni in declino, sia per i gusti ondivaghi del pubblico, sia per un ricambio generazionale sul casting che non ...

Il caso Spotlight

Il caso Spotlight
Nell’ultimo mese ho avuto modo di vedere una gran mole di film di recente uscita, non a caso quasi tutti a ridosso della cerimonia dei premi Oscar 2016, dove erano tutti più o meno candidati. Tra questi, la statuetta più importante è andata al film (non a caso) meno chiacchierato dalle nostre parti. Cos’è – ...

Lettere fra l’erba, il passato che incombe sul presente

Lettere fra l'erba, il passato che incombe sul presente
Questa settimana un bel consiglio di lettura, il nuovo romanzo di Clara Cerri (ricordate il primo? Ne avevo già parlato qui). Lettere fra l’erba (che potete acquistare qui) è un romanzo che pesca con sapienza tra vari generi: le storie famigliari, il confronto generazionale, il romanzo di formazione. Il tutto con dei personaggi ben riusciti e lo ...

Amori e disamori di Nathaniel P.

Amori e disamori di Nathaniel P.
Non ho molto tempo per seguire la stretta attualità editoriale, per questo motivo quando devo scegliere cosa leggere tra le nuove uscite, mi affido alle classifiche che varie riviste e siti specializzati stilano. Si tratta di raccolte di opinioni di redattori e addetti ai lavori, e sebbene non andrebbero presi assolutamente come oro colato (sono ...

Il ponte delle spie

Il ponte delle spie
Come avete iniziato il vostro 2016? Il mio è iniziato con un bel film, Il ponte delle spie. D’altronde, quando hai Steven Spielberg dietro alla macchina da presa, i fratelli Coen alla sceneggiatura e Tom Hanks come protagonista, è difficile che le cose riescano male. Cos’è – Il ponte delle spie ci porta indietro negli anni, ...

Fuori Tempo Massimo

Fuori Tempo Massimo
Avete presente quando un ciclista va in crisi durante una tappa, viene pesantemente staccato da tutto il resto della carovana e arriva con un pesante ritardo? Dovete sapere che esiste un tempo di soglia che viene concesso, superato il quale l’atleta viene squalificato. Si usa la formula “Fuori Tempo Massimo”, la stessa che Stefano Iannaccone, ...

Il racconto dei racconti

Il racconto dei racconti
Se il caldo estivo ti assilla e la programmazione cinematografica dell’estate romana non ti soddisfa, perché non recuperare qualche pellicola ancora in sala e godersi un po’ d’aria condizionata? Cos’è – “Il racconto dei racconti” è il nuovo film di Matteo Garrone, presentato all’ultimo Festival di Cannes assieme ai lavori di Sorrentino e Nanni Moretti. ...

Mia Madre, di Nanni Moretti 2

Mia Madre, di Nanni Moretti
Anche se non sono (ahimè) giovane come gli autori di questo post, Nanni Moretti è entrato nella mia orbita a partire da “Caro Diario” (1993), di cui sono stato e sono tuttora un grande estimatore. Non ho quindi vissuto direttamente la prima fase della carriera del regista, quella incentrata sul personaggio di Michele Apicella, che ...