Estathé, Pic Nic all’italiana

facebook_3

Io sono cresciuto con Estathé, anzi, è stato proprio questo brand a farmi conoscere il piacere del té freddo. Una bevanda portatile, giovanile, che spesso allietava le mie merende a scuola, oppure le prime scampagnate in gruppo.

Non è casuale, quindi, l’iniziativa presa dall’azienda in questi giorni, durante questo preambolo di primavera: selezionare cuochi o maestri del pic nic per evidenziare i differenti approcci, regione per regione, zona per zona, a questo modello di aggregazione culinaria. Tutti avranno la possibilità di testimoniare come il pic nic sia vissuto in modo differente nelle diverse parti del nostro Paese.

In questa prima fase di recruiting, sono state selezionate 4 città: PineroloSassuolo, Pontedera, Ostuni.

In ciascuna delle città è stato realizzato un casting nei giorni scorsi, scegliendo un rappresentante per comune. Ciascun rappresentante parteciperà, il prossimo weekend, ad un photoshooting in quel di Milano.

Buzzoole

Lascia un Commento