Gian Maria Volontè

Film dove ha recitato

Porte aperte

Palermo, anni Trenta. Un giudice tenta di scagionare, nei limiti impostigli dalla legge, un uomo accusato di pluriomicidio.

Non ancora recensito!

Cronaca di una morte annunciata

Ambientato in Colombia, racconta dell’uccisione di Santiago, da parte dei fratelli Vicario. L’uomo è accusato di aver disonorato la loro sorella, Angela. La donna, infatti, poco dopo il matrimonio, è subito rifiutata dal marito Bayardo San Roman. Tratto dall’omonimo romanzo…

Non ancora recensito!

Un ragazzo di Calabria

Mimì, aspirante e giovane atleta, ha un solo sogno nella sua vita: correre. Dovrà scontrarsi con la dura realtà che lo circonda e con suo padre, che desidererebbe farlo studiare per sottrarlo alla miseria.

Non ancora recensito!

Cristo si è fermato a Eboli

Dal romanzo di Carlo Levi: un intellettuale torinese, medico e scrittore antifascista a contatto con l’antica civiltà contadina della Lucania dov’è confinato intorno al 1935. Rosi mette la sordina alla dimensione antropologica e magica del bel libro di Levi e…

Non ancora recensito!

Todo modo

Mentre nel paese infuria un’epidemia, un centinaio di “notabili” del partito che da trent’anni governa l’Italia si riunisce in un albergo convento per seguire un corso di esercizi spirituali condotto da un gesuita, don Gaetano. In realtà ai convenuti preme…

Non ancora recensito!

Il caso Mattei

Unendo con rigore cronaca, ricostruzione documentaria e libera rievocazione, attraverso l’utilizzo di una pluralità di fonti e punti di vista (interviste, reportage, diapositive, intervenendo talvolta in prima persona per la formulazione di domande contestuali alla realizzazione del film) Francesco Rosi…

Non ancora recensito!

Sbatti il mostro in prima pagina

Durante alcuni dei giorni più drammatici della storia italiana, successivi all’attentato in Piazza Fontana a Milano, il redattore-capo di un importante quotidiano nazionale manipola e strumentalizza a fini politici la cronaca di un reato a sfondo sessuale.

Sacco e Vanzetti

A Boston, nel 1920, due immigrati italiani, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, vengono accusati di rapina a mano armata e omicidio.

La classe operaia va in paradiso

La fabbrica italiana degli anni settanta. Si racconta il rapporto alienato degli operai con la macchina e i tempi di produzione. Il rapporto con il movimento studentesco, spesso troppo distante e ‘astratto’ dai reali problemi degli operai. Il film è…

Vento dell’est

Dopo il Sessantotto e il Maggio francese nulla è più come prima, occorre un nuovo cinema davvero militante. Jean Luc Godard realizza un film-saggio che s’interroga sull’urgenza e la necessità di un cinema rivoluzionario che riscriva daccapo forme, contenuti e…

Non ancora recensito!

I sette fratelli Cervi

Avvicinatosi alle idee comuniste in carcere, Aldo Cervi convince alla causa antifascista i suoi numerosi fratelli. Mentre questi si danno da fare ospitando in casa ex prigionieri, Aldo va in montagna con i partigiani, legandosi anche sentimentalmente a Lucia, un’attrice,…

Non ancora recensito!

Per qualche dollaro in più

Due cacciatori di taglie sulle tracce di un bandito sanguinario e megalomane.Un cacciatore di taglie, poncho sulle spalle ed eterno sigaro in bocca, si associa con un suo collega, molto più distinto ma altrettanto spietato, per dare la caccia all’Indio….

Per un pugno di dollari

Un pistolero senza nome giunge in una cittadina al confine tra Stati Uniti e Messico. Questo luogo è dominato da due famiglie rivali che si fronteggiano seminando il terrore tra la popolazione. Il pistolero, giocando d’astuzia, le farà sterminare a…

A cavallo della tigre

Giacinto Rossi, a poor driver up to his neck in debt, is imprisoned for simulated crime. He finds himself in a cell with Tagliabue, an unscrupulous murderer; Sorcio, an elderly thief; and Papaleo, an honor-obsessed intellectual who murdered his fiancée’s…

Non ancora recensito!
  • 1961
  • Drama, Comedy