Wonka

Tutte le cose belle a questo mondo sono cominciate con un sogno.

Scheda del Film

Titolo Originale
Wonka
Paese
 United Kingdom,   United States of America
Casa di Produzione
Warner Bros. Pictures, Village Roadshow Pictures, The Roald Dahl Story Company, Heyday Films, Domain Entertainment
Regia
Paul King
Producer
David Heyman, Alexandra Ferguson, Luke Kelly
Sceneggiatura
Ideatore
Cast
Timothée Chalamet, Calah Lane, Keegan-Michael Key, Hugh Grant, Paterson Joseph, Olivia Colman, Tom Davis, Jim Carter, Rowan Atkinson, Matt Lucas, Mathew Baynton, Natasha Rothwell, Rakhee Thakrar, Rich Fulcher, Kobna Holdbrook-Smith, Simon Farnaby, Ellie White, Sally Hawkins, Colin O'Brien, Freya Parker, Murray McArthur, Charlotte Ritchie, Phil Wang, Rufus Jones, Isy Suttie, Ian Bartholomew, Sophie Winkleman, Justin Edwards, Michael Abubakar, Tim Fitzhigham, Jane Bertish, Tracy Ifeachor, Dominic Coleman, Muzz Khan, Ben Howard, Alison Pargeter, Bleu Woodward, Paul G. Raymond, Lola Shepelev, Marina Bye, Robyn Rose, Millie O'Donnell, Susie Fairfax, Macie Blake, Ellie Blake, Matilda Tucker, Bertie Caplan, Gustave Die
Durata
1 h 57 min
Data di Uscita
6 Dicembre 2023
Generi
Commedia, Famiglia, Fantasy
Budget
$125.000.000
Revenue
$386.853.717
Sinossi
Basato sullo straordinario protagonista de La Fabbrica di Cioccolato, il romanzo per bambini più iconico dell’autore Roald Dahl nonché uno dei libri per bambini più venduti di tutti i tempi, Wonka racconta la meravigliosa storia di come il più grande inventore, mago e cioccolataio del mondo sia diventato l'amato Willy Wonka che conosciamo oggi.

Dove vedere “Wonka” in streaming

Se vuoi assicurarti i migliori film e serie TV, iscriviti alle seguenti piattaforme streaming:

Recensione

Di solito queste operazioni non vanno mai a finire bene, e dopotutto chi sentiva il bisogno di un nuovo film su Willy Wonka, dopo la prima immortale incarnazione di Gene Wilder e il rifacimento gothic del duo Burton&Depp?

Eppure siamo in piena fase di riscoperta delle opere di Roald Dahl (ovvero: Netflix ha acquisito la casa di produzione di famiglia e deve rientrare dell’investimento), e quindi oltre ai corti ispirati ai suoi racconti, ci ritroviamo questo prequel affidato alle sapienti mani di Paul King, il creatore di Paddington.

Il regista inglese compie delle scelte che a posteriori si rivelano vincenti: rimuove dalla continuity il film del 2005 (che conteneva delle scene di tipo origin story) e si rifà esteticamente e musicalmente al classico del 1971, quello che ha permeato per più tempo l’immaginario collettivo (tanto da diventare un celebre meme) e verosimilmente cresciuto i genitori di oggi. Quindi abbiamo gli abiti in linea con quel gusto british d’inizio Novecento, abbiamo la struggente canzone Pure Imagination e abbiamo persino l’Oompa Loompa arancione con i capelli verdi, interpretato da uno Hugh Grant che è in quella fase di carriera in cui non rifiuta mai un ingaggio, salvo poi rinnegarlo con fare snob.

Parlando del casting, che dire: gran lavoro. Un greatest hits degli attori inglesi contemporanei (su cui svetta ovviamente una deliziosamente ripugnante Olivia Colman) guidati da un Timothée Chalamet molto a suo agio nei panni del più famoso cioccolataio della letteratura. Se scenografia, costumi, musiche e coreografie funzionano bene, che dire dell’intreccio? Pur non essendo la parte fondante di un film del genere, King e il suo sodale Simon Farnaby hanno fatto i compiti a casa. A differenza del film originale stavolta gli antagonisti sono reali, probabilmente ne bastava uno solo (Slugworth, altro richiamo al racconto originale), e forse qualche lacuna c’è nella caratterizzazione dei personaggi spalla del protagonista, ma nulla che possa nuocere al (rinnovamento del)la magia.

Wonka
Wonka
Il Verdetto
Wonka è un piacevole prequel realizzato con sapienza e rispettando il canone dell'universo estetico e letterario creato da Roald Dahl.
Il parere dei lettori0 Voti
0
7

Trailer e altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto Finale