Gli ultimi articoli di Enrico Giammarco

Addio, neutralità della Rete?

In queste settimane si è forse dato poco risalto a quello che potrebbe rappresentare un punto di snodo fondamentale nell'annosa querelle che vede coinvolti gli operatori di network e le Internet company: domani 11 Settembre (data fin troppo ...

Second Screen, sempre più utilizzato

Vivremo una vita circondata di schermi, che siano quelli della televisione, del PC, di smartphone e tablet e, perché no, dei nuovi gadget indossabili che stanno lentamente facendo capolino sul mercato. La sovrappopolazione di dispositivi tecnologici ...

Serve ancora avere il tesserino da giornalista?

Sebbene il titolo di questo blog e le considerazioni sparse in esso possano già darvi un'idea di come la penso, ho scritto un post nel quale rifletto più attentamente sull'attuale professionalità del giornalista e sul sempre più evidente scarto tra ...

Un Paese soggiogato dal culto della mediocrità

Ieri il Presidente Giorgio Napolitano ha nominato quattro nuovi senatori a vita, scelti tra le eccellenze italiane in campo artistico e scientifico. Nomi piuttosto noti come Renzo Piano e Claudio Abbado, nomi pieni di lustro e di polemiche come ...

Il peso e il valore dei dati personali su Internet

Oggi su Fanpage ho sviluppato un breve parallelo tra i dati su Facebook e quelli su Google. Non tutti i dati (seppur personali) hanno lo stesso peso nell'economia che sostiene Internet, fatta principalmente di pubblicità.

Nanni Moretti: una retrospettiva

Qualche giorno fa Nanni Moretti ha compiuto gli anni, sessanta, una tappa importante nella vita di un uomo. Se in televisione vi sono state delle placide celebrazioni ("Ecce Bombo" trasmesso su Raitre), sul web è stato un florilegio di post che ...

Quando il posizionamento conta più della notizia

Ho scritto varie volte (qui e qui, ad esempio) come la rincorsa alla notizia sui social stia minando la credibilità del Web; si tratta di un fenomeno che impatta tutti quanti, visto che stimati (e navigati) giornalisti "tradizionali" si prestano ...

Ancora su Bezos e Washington Post: reazioni e commenti

Che non si trattasse di una notizia qualsiasi, ve lo avevo già scritto. Che generasse fiumi di dibattito, nel caldo feriale d'Agosto, era possibile, ma non scontato. Eppure l'affaire Bezos/Washington Post ha generato fiumi d'inchiostro e di ...

Jeff Bezos, Washington Post e i nuovi media tycoon

Agosto può sembrare un mese prettamente vacanziero e povero di novità, ma spesso è proprio durante la presunta "calma" che avvengono i cambiamenti più epocali, quelli che fanno da spartiacque, insomma. Come ieri, quando è stato annunciato l'acquisto ...

Berlusconi, la Cassazione e la fine della Seconda Repubblica

Berlusconi condannato in Cassazione, una condanna definitiva. Doveva succedere, prima o poi. Soltanto i veri ultras del (ormai ex) Cavaliere, quell'improbabile Esercito della Libertà che da qualche mese imperversa in Rete e nei comizi, credevano ...

Giovanni Allevi, Beethoven e la giustificazione dell’ignoranza

"A Beethoven e Sinatra preferisco l'insalata..." (Franco Battiato, Bandiera Bianca, 1981) E' possibile fare una polemica al giorno? Sì, se vengono diffuse delle dichiarazioni "da titolo" come quelle rilasciate l'altro giorno dal pianista Giovanni ...

Wifi e scuola 2.0: due passi avanti, tre indietro

Il weekend appena concluso non è stato affatto positivo, per noi fautori dell'innovazione applicata alla quotidianità della vita. Il cosiddetto "decreto del fare", che in linea teorica prometteva dei significativi passi in avanti nella ...