Gli ultimi articoli

Il peso e il valore dei dati personali su Internet

Oggi su Fanpage ho sviluppato un breve parallelo tra i dati su Facebook e quelli su Google. Non tutti i dati (seppur personali) hanno lo stesso peso nell'economia che sostiene Internet, fatta principalmente di pubblicità.

Nanni Moretti: una retrospettiva

Qualche giorno fa Nanni Moretti ha compiuto gli anni, sessanta, una tappa importante nella vita di un uomo. Se in televisione vi sono state delle placide celebrazioni ("Ecce Bombo" trasmesso su Raitre), sul web è stato un florilegio di post che ...

Quando il posizionamento conta più della notizia

Ho scritto varie volte (qui e qui, ad esempio) come la rincorsa alla notizia sui social stia minando la credibilità del Web; si tratta di un fenomeno che impatta tutti quanti, visto che stimati (e navigati) giornalisti "tradizionali" si prestano ...

Ancora su Bezos e Washington Post: reazioni e commenti

Che non si trattasse di una notizia qualsiasi, ve lo avevo già scritto. Che generasse fiumi di dibattito, nel caldo feriale d'Agosto, era possibile, ma non scontato. Eppure l'affaire Bezos/Washington Post ha generato fiumi d'inchiostro e di ...

Jeff Bezos, Washington Post e i nuovi media tycoon

Agosto può sembrare un mese prettamente vacanziero e povero di novità, ma spesso è proprio durante la presunta "calma" che avvengono i cambiamenti più epocali, quelli che fanno da spartiacque, insomma. Come ieri, quando è stato annunciato l'acquisto ...

Berlusconi, la Cassazione e la fine della Seconda Repubblica

Berlusconi condannato in Cassazione, una condanna definitiva. Doveva succedere, prima o poi. Soltanto i veri ultras del (ormai ex) Cavaliere, quell'improbabile Esercito della Libertà che da qualche mese imperversa in Rete e nei comizi, credevano ...

Giovanni Allevi, Beethoven e la giustificazione dell’ignoranza

"A Beethoven e Sinatra preferisco l'insalata..." (Franco Battiato, Bandiera Bianca, 1981) E' possibile fare una polemica al giorno? Sì, se vengono diffuse delle dichiarazioni "da titolo" come quelle rilasciate l'altro giorno dal pianista Giovanni ...

Wifi e scuola 2.0: due passi avanti, tre indietro

Il weekend appena concluso non è stato affatto positivo, per noi fautori dell'innovazione applicata alla quotidianità della vita. Il cosiddetto "decreto del fare", che in linea teorica prometteva dei significativi passi in avanti nella ...

Facebook e il gusto dello sputtanamento

E' già da un po' che funziona così, e il caso recentissimo di Massimo Di Cataldo non è altro che la rappresentazione mainstream di cosa possa avvenire con un cattivo, o quantomeno distorto, utilizzo dei social network, su tematiche private ...

Il giornalismo al cinema

Cosa ne pensate del mondo del giornalismo raccontato al cinema? L'ottava arte ha molto contribuito a creare un alone di fascino attorno alla professione del giornalista: sono innumerevoli i protagonisti esaltati dall'iconografia hollywoodiana (e ...

Siamo sempre connessi, ma non ci conosciamo

E' possibile che proprio l'era del social networking sia così fortemente caratterizzata da una conseguente e irrisolta solitudine umana? L'evoluzione tecnologica, e di Internet in particolare, ci ha messo a disposizione una serie di strumenti di ...

Storia del noir classico

Per gli appassionati cinefili, il noir è uno dei generi più particolari, sfuggenti e "di culto". Nonostante possieda delle caratteristiche ben definite, il termine è spesso abusato ed associato a pellicole la cui unica peculiarità è essere ricche ...