22 Agosto 2023

High Desert

High Desert
Stagioni
1
Episodi
8
Durata media episodi (in minuti)
32

Sinossi: Peggy Newman, una donna con un passato a scacchi, prende la decisione che le cambia la vita di diventare un’investigatrice privata dopo la morte della sua amata madre, con la quale viveva nella piccola città deserta di Yucca Valley, in California.

Dove vedere “High Desert” in streaming

Se vuoi assicurarti i migliori film e serie TV, iscriviti alle seguenti piattaforme streaming:

Recensione

High Desert nasce da una premessa: l’acume di Peggy, combinato con la sua esperienza criminale, la rendono una detective nata. La donna riesce a negoziare con il detective Bruce (Brad Garrett) un accordo: lavorerà con lui, gratuitamente, mentre frequenta il corso per l’abilitazione.

Sembra una premessa lineare, ma lo show non lo è affatto, così come non lo è il personaggio di Peggy. È un’astuta negoziatrice, ma i suoi piani falliscono tutte le volte che funzionano. I suoi fratelli comprensibilmente si risentono per la sua mancanza di regolarità; non riesce a sopportare nemmeno un’ora di addestramento da detective.

È affascinante osservare i difetti di Peggy accumularsi. Lei mente. Ruba. Esagera. È una negoziatrice efficace perché è una venditrice: riesce a valutare le vulnerabilità delle persone. Guida sotto l’effetto dell’LSD. Più o meno dirotta un autobus, sicura di aver visto sua madre su di esso, poi dirotta la vita di quella sosia di Roslyn. Dopo aver rassicurato sua sorella Dianne che anche la “casa di famiglia” è sua (e aver chiesto soldi per comprare una nuova macchina perché ha distrutto la sua), cambia le serrature per tenere lontani i suoi fratelli. Compie queste e altre azioni riprovevoli, ma nulla che metta seriamente in pericolo la volontà dello spettatore di seguirla.

In una cultura che tende ancora a idolatrare i furfanti maschili e a disciplinare quelli femminili, il fascino di Peggy è una testimonianza della performance finemente calibrata di Patricia Arquette. Interpreta la protagonista con una pluralità di caratteristiche ma, soprattutto, è credibile. Pare che il personaggio sia basato sulla sorella di Nancy Fichman, una delle showrunner. Si tratta di una delle rappresentazioni più complete, nel bene e nel male, di una tossicodipendente durante la fase “sobria”.

Peggy è quello che in una serie meno febbricitante sarebbe un personaggio secondario, troppo anarchico per rientrare nei canoni di una narrazione ordinata. Ma non c’è solo Peggy. Lo serie, diretta da Jay Roach, si diverte a trascinarci nella polverosa maestosità aliena del deserto della California e nelle eccentricità di coloro che scelgono di risiedere lì. Una location e personaggi degni dei Fratelli Coen, ma con una declinazione più incline alla commedia e con sottotrame porose e accavallate che lasciano un po’ di disappunto.

Ciò che salva High Desert dall’essere “solo” una serie satirica o di black comedy è la sincerità nel suo cuore. Avrebbe potuto e probabilmente dovuto eliminare alcuni colpi di scena per tornare ai suoi temi principali: il lutto. La Famiglia. Lo Scopo. La Mamma.

Trailer

High Desert Recensione, dove vederlo in streaming
High Desert
Il Verdetto
Uno sconclusionato scontro di generi ambientato in un "non-luogo" e retto insieme dal carisma di una grande attrice.
Il parere dei lettori0 Voti
0
7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto Finale