Società

Le parole sono importanti

Il dibattito politico, nostrano ma non solo, è sceso a livelli infimi negli ultimi anni. E' anche passato il tempo per cui ci si indignava, il fatto viene ormai dato per assodato. Siamo tutti figli degli Anni Novanta, della personalizzazione ...

#Brexit, e la scomparsa dei leader

Negli ultimi giorni si è parlato tanto, per ovvie ragioni, del risultato del referendum britannico circa l'uscita dall'Unione Europea. Si è cercato, in tutte le maniere, d'inquadrare l'esito (la vittoria del Leave) in un'ottica via via sempre ...

Renzi e la disintermediazione

Alcune considerazioni sulla diretta Facebook del premier Matteo Renzi, che ha rispolverato il suo #matteorisponde: Politica: Renzi aveva bisogno di un'uscita pubblica al di fuori dei canali istituzionali per "rilanciarsi". I recenti ...

L’eredità mancata di Pier Luigi Nervi

Nei giorni scorsi ho avuto modo di visitare il percorso espositivo dedicato a Pier Luigi Nervi, ospitato nella struttura del MAXXI di Roma. Sebbene la mostra recuperi una quota parte dell'archivio nerviano mettendone in evidenza i progetti ...

L’era del capro espiatorio

Abbiamo già visto come la comunicazione nell'epoca renziana fondi le sue radici nel giovanilismo e nello storytelling: il primo legittima le azioni ("è il nostro momento, prendiamoci il Paese"), il secondo le racconta nella maniera "giusta", che ...

Lavoro, tempo, felicità

Sono stati giorni fertili per il ministro Poletti, con varie dichiarazioni che hanno lasciato un segno, ovvero che hanno fatto discutere molto addetti ai lavori, parti sociali, persone comuni. E' inevitabile, se presiedi il dicastero del Lavoro. ...

Un bonus per tutti

L'azione politica di Matteo Renzi, fin dai tempi della sua ascesa (locale, poi nazionale) è stata caratterizzata dai seguenti pilastri: Semplificazione Velocità Soluzionismo Questi tre, sommati, rappresentano in toto la cifra ...

Vaccini, a chi credere e a chi no

Viviamo in un'epoca che ci sta sfuggendo di mano. Le potenzialità della Rete come diffusore della conoscenza vengono tarpate da un miope utilizzo della piattaforma. L'eterno megafono dei social network amplifica tutto e il contrario di tutto, ...

Sulla Rappresentanza

Le recenti (e non troppo spontanee) dimissioni di Ignazio Marino da sindaco di Roma mi hanno richiamato alla mente alcune riflessioni di carattere più generale sullo stato democratico in Italia, e sul sistema di rappresentanza politica che ...

#iostoconErri e lo Stato provocatore

Una democrazia, chiamatela moderna oppure occidentale che dir si voglia, dovrebbe essere fondata sulla sovranità popolare e su uno Stato equo e super partes. Il termometro attuale vacilla su entrambi i fondamenti: da tempo sembriamo incastrati ...

La privacy impossibile

E' stata un'estate calda quella che sta terminando, sotto vari punti di vista, guerra all'ISIS e questione migranti, soprattutto. Ma è stata anche l'estate dell'hack a AshleyMadison.com, evento che in Italia è passato un po' in sordina sugli ...

Roma fa schifo?

Esco da questa pausa del blog, dovuta più che altro a numerosi impegni lavorativi e personali, per scrivere qualche pensiero sulla questione del degrado e dei disservizi dei trasporti di Roma, la mia città. Ieri il pezzo di Christian Raimo su ...