Internet, la memoria e la conservazione

Internet, la memoria e la conservazione
Questo splendido e lungo pezzo di Jill Lepore sul New Yorker ci offre lo spunto per riflettere su quanto, spesso, i discorsi relativi alle pressoché illimitate possibilità di archiviazione nell’era digitale non centrino un punto essenziale della questione, la natura del principale media digitale, ovvero Internet. La visione “statica” della Rete risale agli albori della stessa, nei ...

Attacco alla Rete

Attacco alla Rete
Due notizie hanno scosso il panorama mediatico della scorsa settimana, ed entrambe hanno a che fare con dei vecchi attori (e processi) che cercano di “gestire” degli aspetti dei nuovi leader del settore che li stanno inesorabilmente rendendo obsoleti e inadeguati. Inutile dire come questi tentativi di contrasto creino una toppa ancor più grande in ...

Bill of Rights, la strada giusta per Internet? 2

Bill of Rights, la strada giusta per Internet?
Nei giorni scorsi è stata pubblicata sul sito della Camera la bozza della cosiddetta Dichiarazione dei diritti in Internet, un documento prodotto dalla Commissione per i diritti e i doveri relativi ad Internet, fortemente voluta e presieduta da Laura Boldrini e che può annoverare tra i consulenti esterni nomi autorevoli come Stefano Rodotà, Massimo Russo ...

La net neutrality è già storia 2

La net neutrality è già storia
Da mesi (anni) si sollevano polemiche e allarmi sulla possibile deriva autarchica dell’infrastruttura di Internet, con i provider che, cercando di monetizzare il più possibile dai servizi che erogano, stanno pian piano cercando di liberarsi dai legacci che li vincolano. Finora il paletto più solido è stato quello della net neutrality, ovvero il diritto egualitario ...

La fine dell’immaginario collettivo 3

La fine dell'immaginario collettivo
Esiste un grande equivoco “linguistico” nella definizione dei mass media, e nel modo in cui essi siano stati fautori e alimentatori di quella che per decenni è stata descritta come “cultura di massa”. Si tratta di una sfumatura subdola, che ascrive alle masse un ruolo che non hanno mai avuto sinora, quello di promulgatori culturali. I ...

Il legame della disponibilità

Il legame della disponibilità
L’eterna connettività è una reale opportunità oppure reca con sé, indissolubili, le stigmate della schiavitù? Questo è un “tema caldo”, uno di quelli che più dividono il dibattito, uno di quelli in base ai quali si scandisce la preminenza tra uomo e tecnologia. Chi è il leader, chi è il follower? L’eterna connettività è una ...

Addio, neutralità della Rete? 1

Addio, neutralità della Rete?
In queste settimane si è forse dato poco risalto a quello che potrebbe rappresentare un punto di snodo fondamentale nell’annosa querelle che vede coinvolti gli operatori di network e le Internet company: domani 11 Settembre (data fin troppo simbolica), verrà presentato dal commissario europeo Neelie Kroes il nuovo pacchetto di disposizioni sulle telecomunicazioni. Tanti temi caldi ...

Wifi e scuola 2.0: due passi avanti, tre indietro 1

Wifi e scuola 2.0: due passi avanti, tre indietro
Il weekend appena concluso non è stato affatto positivo, per noi fautori dell’innovazione applicata alla quotidianità della vita. Il cosiddetto “decreto del fare”, che in linea teorica prometteva dei significativi passi in avanti nella liberalizzazione e nello sdoganamento istituzionale della tecnologia, sta giorno dopo giorno perdendo i pezzi, registrando numerosi dietro-front che rischiano inesorabilmente di ...

Internet e il problema di diventare “mainstream”

Internet e il problema di diventare
Ho seguito con molto interesse le recenti polemiche riguardanti l’intervista di Laura Boldrini (e le relative denunce per diffamazione nei suoi confronti), e quelle esplose attorno alla prima condanna in tribunale per un blogger. Per quanto riguarda l’abbandono di Twitter da parte di Enrico Mentana, mi sono spinto a dire la mia in un post. ...

La morte di Andreotti e la memoria collettiva ai tempi di Internet

La morte di Andreotti e la memoria collettiva ai tempi di Internet
La scomparsa del senatore a vita e pluri-premier Giulio Andreotti ci ha fatto ripiombare, per alcuni giorni, ai tempi della Prima Repubblica. Siamo però sicuri di ricordare bene quell’epoca? In fondo, molti di noi erano ragazzi, bambini, qualcuno non era neanche nato quando Andreotti rivelò in un’intervista le coperture del funzionario dei servizi segreti Guido ...