Roberto De Francesco

Volare

Anna B. è un’attrice con una carriera avviata, un film da girare in Corea e una dannata paura di volare. L’aviofobia, ereditata dal padre come una malattia, ha condizionato la sua vita, la relazione con la figlia che vuole volare…

Non ancora recensito!

Glory Hole

Silvestro, un colletto bianco della camorra, incrocia la bellezza nello sguardo di Alba, figlia del boss per cui lavora. Un incontro fatale che spinge l’uomo, incapace di commisurarsi con la purezza dell’amore della ragazza, a compiere un atto irreparabile. Per…

Non ancora recensito!

Holy Shoes

Attraverso le storie di quattro personaggi le cui vite, in forme e modalità differenti, vengono cambiate o messe in pericolo dalle scarpe, oggetto simbolo del desiderio per eccellenza, Holy Shoes racconta cosa siamo disposti a fare per trovare la nostra…

Non ancora recensito!

Qui rido io

Eduardo Scarpetta, popolare e smisurato capocomico, vive per il teatro e per mantenere i suoi figli. Numerosi e (il)legittimi si passano come un testimone Peppiniello, personaggio simbolico di “Miseria e nobiltà”. Tra una sfogliatella e una scappatella, Scarpetta crea il…

Loro 1

“Loro”, diviso in due parti, è un racconto di finzione, in costume, che narra di fatti verosimili o inventati, in Italia, tra il 2006 e il 2010. Attraverso una composita costellazione di personaggi, “Loro” ambisce a tratteggiare, per squarci o…

Non ancora recensito!

Loro

Un racconto di finzione, in costume, che narra di fatti verosimili o inventati, in Italia, tra il 2006 e il 2010. Attraverso una composita costellazione di personaggi, “Loro” ambisce a tratteggiare, per squarci o intuizioni, un momento storico definitivamente chiuso…

Non ancora recensito!

Loro 2

“Loro”, diviso in due parti, è un racconto di finzione, in costume, che narra di fatti verosimili o inventati, in Italia, tra il 2006 e il 2010. Attraverso una composita costellazione di personaggi, “Loro” ambisce a tratteggiare, per squarci o…

Non ancora recensito!

Sabato, domenica e lunedì

Anche se questo suona come un fine settimana come tanti, in Casa Priore l’atmosfera è piuttosto tesa a causa di un certo nervosismo da parte dei singoli componenti della famiglia, in particolare il padre, Peppino, che si arrabbia con chiunque…

Non ancora recensito!