Thimbleweed Park

Thimbleweed Park
Nonostante i numerosi impegni personali e professionali, appena mi è possibile cerco sempre di dedicare del tempo ai videogiochi. Appartengo a quella generazione che ha potuto assistere, praticamente in toto, alla storia e all’evoluzione del media, da piattaforma dedicata ai giovani nerd, fino allo scenario attuale, ovvero qualcosa di mainstream dalla testa (i budget) ai ...

Mission Impossible: Fallout

Mission Impossible: Fallout
Nella carriera di Tom Cruise si possono individuare almeno tre fasi: Giovane talento per pellicole di successo commerciale (ma non solo): gli esordi, da Risky Business a Giorni di tuono, passando ovviamente per Top Gun Attore papabile da Oscar per film d’autore: Kubrick, Paul Thomas Anderson, Spielberg, senza dimenticare la troppo spesso dimenticata doppietta con ...

Gli inconsolabili

Gli inconsolabili
Lo ammetto: sono uno di quelli che “scopre” gli scrittori quando ricevono un premio prestigioso. E’ capitato varie volte, negli ultimi anni, con Albinati e Modiano. E’ capitato di nuovo con Kazuo Ishiguro, che lo scorso anno si è aggiudicato il Premio Nobel per la Letteratura, e di cui ho letto il quarto romanzo, “Gli ...

La ruota delle meraviglie

La ruota delle meraviglie
Come ho già avuto modo di affermare, il cinema d’estate, quello proposto nelle arene all’aperto ricavate da piazze e cortili di licei, ha l’ottima funzione di far riscoprire titoli sfuggiti, in maniera colpevole o inconsapevole, durante la stagione invernale. Ho avuto quindi modo di visionare La ruota delle meraviglie, l’ultima fatica di Woody Allen finanziata ...

L’isola dei cani

L'isola dei cani
In una stagione cinematografica che è scandita dalle uscite dei blockbuster dei vari franchise, fa piacere “scoprire” un film così sorprendente seppur poco pubblicizzato, nonostante il suo regista sia un autore cult come Wes Anderson. Giappone, 2037. Il dodicenne Atari Kobayashi va alla ricerca del suo amato cane dopo che, per un decreto esecutivo a ...

Il Sequestro

Il Sequestro
La scelta stilistica di limitare personaggi, location e tempo di svolgimento, in un’opera teatrale, è sempre coraggiosa perché espone l’autore e gli attori nel mettere in gioco la bontà delle rispettive performance. Se il meccanismo funziona, infatti, lo spettatore è coinvolto e l’efficacia di dialoghi e azioni viene esacerbata; al tempo stesso, se qualcosa s’inceppa, ...

Chronic City

Chronic City
In una Manhattan surreale, terreno di caccia per paradossali “tigri” e aquile nidificanti, si muovono i protagonisti di Chronic City, romanzo ormai quasi decennale di Jonathan Lethem che ho avuto il piacere di leggere nei primi mesi dell’anno. Piacere perché si tratta di un’opera di pregevole narrativa, tanto efficace da farti dimenticare la sua natura ...

Sachertorte

Sachertorte
Vi siete mai chiesti come il popolo tedesco conviva con il ricordo della seconda guerra mondiale? E’ un tema molto delicato, che intercetta e giustifica una vastità di prese di posizione molto distanti l’una dall’altra. Come ha potuto un intero popolo accettare la follia del nazismo e tutto quel che ne ha conseguito? Quanti hanno ...

Delitto / Castigo

Delitto / Castigo
Non è mai semplice confrontarsi con i grandi classici della letteratura. Se punti alla fedeltà, trovi sempre il purista pronto a condannarti per qualche passo falso. Nel caso opposto, è già pronta l’accusa di lesa maestà. Non è mai semplice, soprattutto se ambisci a maneggiare, a rileggere opere che hanno segnato l’immaginario collettivo e da ...

Tonya

Tonya
Ricordo vividamente il caso Harding-Kerrigan ai giochi olimpici di Lillehammer del 1994. Ero già un adolescente, d’altronde, ed appassionato dei grandi eventi sportivi. Le lacrime, la tensione, le accuse, i flash dei fotografi. Tanti flash, tanta attenzione dei media, soprattutto quelli statunitensi, ovviamente. Poi, il lungo silenzio. Quel potere, tipico della stampa, di creare o ...