I limoni d’inverno

Scheda del Film

Titolo Originale
I limoni d’inverno
Paese
 Italy
Casa di Produzione
Bartlebyfilm, Agresywna Banda, Vision Distribution
Regia
Caterina Carone
Producer
Alessandro Leone, Massimo Di Rocco, Luigi Napoleone
Sceneggiatura
Caterina Carone
Ideatore
Cast
Christian De Sica, Teresa Saponangelo, Francesco Bruni, Luca Lionello, Max Malatesta, Agnese Nano, Anna Iodice, Sergio Basile, Annalisa D’Ambrosio, Filippo Pierangeli
Durata
1 h 50 min
Data di Uscita
30 Novembre 2023
Generi
Romantico
Budget
Revenue
Sinossi
Grazie alla vicinanza dei rispettivi terrazzi, due sconosciuti alle prese con la propria attività di giardinaggio incominciano a intessere un dialogo profondo, che li aiuta ad alleviare il dolore per qualcosa di grave, un segreto, che ognuno dei due cerca di nascondere a se stesso e a chi gli sta vicino. In quella sorta di limbo sospeso tra la terra e il cielo, lontano dalla velocità della città, Pietro ed Eleonora si insegnano a vicenda a seguire il proprio cuore, a credere ancora nella “possibilità di essere felici”, prima che le loro strade si separino di nuovo.

Dove vedere “I limoni d’inverno” in streaming

Se vuoi assicurarti i migliori film e serie TV, iscriviti alle seguenti piattaforme streaming:

Recensione

Secondo lungometraggio della regista documentarista Caterina Carone, I limoni d’inverno riprende il tropo narrativo delle solitudini che s’incontrano, intrecciandolo con il tema della memoria come veicolo di rimozione o elaborazione del trauma. Pietro vorrebbe ricordare, ma non riesce più; Eleonora, invece, sembra fuggire dai ricordi di un passato doloroso. La sceneggiatura (originale, scritta a ben dieci mani dalla regista e da altri quattro collaboratori) funziona finché il focus è nel rapporto tra i due protagonisti: i loro incontri fugaci e fortuiti sui rispettivi terrazzi, i toni conversazionali che nascondono cura e ricerca di confronto e conforto. L’interpretazione di Christian De Sica e Teresa Saponangelo sugella quest’alchimia; interessanti anche alcune scelte registiche nelle inquadrature tra i due attici che si fronteggiano, e un paio di messe in scena volutamente “teatrali” (la cena fuori, la scena della pioggia). Purtroppo la scrittura si sfalda rapidamente nella seconda parte della pellicola, dando troppo spazio a personaggi a corollario pressoché “inutili”, e costruendo una scena della rivelazione abbastanza goffa.

I limoni d’inverno
I limoni d’inverno
Il Verdetto
"I Limoni d'inverno" è un dramma visivamente interessante e ben interpretato dai due protagonisti, che impreziosiscono una scrittura non sempre centrata sul tema della pellicola.
Il parere dei lettori0 Voti
0
6.5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto Finale