Enea

Oltre i confini delle regole, dall’altra parte della morale.

Scheda del Film

Titolo Originale
Enea
Paese
 Italy
Casa di Produzione
The Apartment Pictures, Vision Distribution, Frenesy Film
Regia
Pietro Castellitto
Producer
Luca Guadagnino, Lorenzo Mieli
Sceneggiatura
Pietro Castellitto
Ideatore
Cast
Pietro Castellitto, Giorgio Quarzo Guarascio, Benedetta Porcaroli, Chiara Noschese, Giorgio Montanini, Adamo Dionisi, Matteo Branciamore, Cesare Castellitto, Clara Galante, Paolo Giovannucci, Sergio Castellitto
Durata
1 h 55 min
Data di Uscita
21 Settembre 2023
Generi
Commedia
Budget
$888.000.000
Revenue
Sinossi
Enea rincorre il mito che porta nel nome, lo fa per sentirsi vivo in un’epoca morta e decadente. Lo fa assieme a Valentino, aviatore appena battezzato. I due, oltre allo spaccio e le feste, condividono la giovinezza. Amici da sempre, vittime e artefici di un mondo corrotto, ma mossi da una vitalità incorruttibile. Oltre i confini delle regole, dall’altra parte della morale, c’è un mare pieno di umanità e simboli da scoprire. Enea e Valentino ci voleranno sopra fino alle più estreme conseguenze. Tuttavia, droga e malavita sono l’ombra invisibile di una storia che parla d’altro: un padre malinconico, un fratello che litiga a scuola, una madre sconfitta dall’amore e una ragazza bellissima, un lieto fine e una lieta morte, una palma che cade su un mondo di vetro. È in mezzo alle crepe della quotidianità che l’avventura di Enea e Valentino lentamente si assolve. Un’avventura che agli altri apparirà criminale, ma che per loro è, e sarà, prima di tutto, un’avventura d’amicizia e d’amore.

Dove vedere “Enea” in streaming

Se vuoi assicurarti i migliori film e serie TV, iscriviti alle seguenti piattaforme streaming:

Recensione

Dopo il buon esordio con “I Predatori”, Pietro Castellitto torna alla regia con un’opera forse ancor più ambiziosa e personale, famigliare potremmo dire, data la presenza nel cast del padre Sergio e del fratello Cesare.

Ispirandosi all’opera virgiliana, Castellitto tenta un film zombie che è sia storia di formazione, sia una critica alla borghesia abbiente, sia un inno all’amore più puro. Un po’ troppo, non vi pare? E infatti…

Nonostante sia egli stesso una presenza magnetica sullo schermo, Castellitto non riesce a decidere un approccio coeso al materiale, raccattando frammenti di temi e personaggi sulle differenze intergenerazionali e sulla soffocante noia del presente, tutti introdotti caoticamente prima che la narrazione inizi finalmente a prendere forma. Una volta che il dramma s’innesca, sopraggiunge una serie inevitabile di eventi che portano al finale. Eppure, nonostante tutti questi personaggi pittoreschi, nessuno suscita molto interesse in un film che sembra così preso dalla creazione di uno stile da dimenticare completamente cosa fare per rendere chiunque simpatico o memorabile.

Enea sembra un film di Paolo Sorrentino calibrato per i livelli di attenzione della Gen Z. La prima ora del film è incredibilmente frenetica, saltando casualmente nel montaggio mentre zigzaga tra personaggi e momenti, con molte delle connessioni che sembrano incredibilmente forzate. La scena di apertura del film, in cui Enea e Valentino sono nel mezzo di una conversazione con sua madre, è probabilmente la più rilassata del film e fornisce le idee più interessanti. Tutto ciò che segue sembra affrettato, compresa la sua relazione romantica costruita in fretta e furia con la Eva di Benedetta Porcaroli, che però non sembra condividere alcuna chimica evidente con Enea. La fotografia di Radek Ladczuk è interessante, anche se accarezza soprattutto i volti di Castellitto e Porcaroli, che costituiscono una coppia bella ma infinitamente noiosa. Nella sua esplorazione della gioventù senza scopo in un mondo sempre più apatico, Enea, forse giustamente, si sente vuoto come i suoi personaggi, vivendo vite vuote definite esclusivamente dal fascino della morte.

Enea
Enea
Il Verdetto
Enea è un film ambizioso ma molto confuso sui suoi obiettivi e la loro realizzazione, sia nella scrittura e nella messa in scena.
Il parere dei lettori0 Voti
0
5

Trailer e altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto Finale