Ticket to Paradise

Scheda del Film

Titolo Originale
Ticket to Paradise
Paese
 United Kingdom,   United States of America
Casa di Produzione
Working Title Films, Smoke House Pictures, Red Om Films, Fin Design & Effects
Regia
Ol Parker
Producer
Julia Roberts, George Clooney, Tim Bevan, Eric Fellner, Grant Heslov, Lisa Roberts Gillan, Marisa Yeres Gill, Deborah Balderstone, Sarah Harvey
Sceneggiatura
Ideatore
Cast
Julia Roberts, George Clooney, Kaitlyn Dever, Maxime Bouttier, Billie Lourd, Lucas Bravo, Genevieve Lemon, Cintya Dharmayanti, Dorian Djoudi, Arielle O'Neill, Ling Cooper Tang, Romy Poulier, Charles Andre Allen, Ilma Nurfauziah, Agung Pindha, Ifa Barry, Nom Gunadi, Inaya Servais, Ida Pandita Putu Wirata, Eduard Alexander Waloni, Mia Amrisyanda, Casey Wright, Rowan Chapman, Kyoko Yates
Durata
1 h 44 min
Data di Uscita
8 Settembre 2022
Generi
Romantico, Commedia
Budget
$20.000.000
Revenue
$160.542.536
Sinossi
Wren Butler (Billie Lourd) accompagna la sua amica Lily (Kaitlyn Dever) in gita a Bali: si sono entrambe da poco laureate all'Univeristà di Chicago e il viaggio è una sorta di premio e di pausa, prima di riprendere la vita e inserirsi nella società. Ma a Bali Lily incontra un ragazzo del posto, se en innamora e decide su due piedi di sposarlo. I suoi genitori (George Clooney e Julia Roberts) venuti a conoscenza della decisione che appare davvero improvvida, si precipitano a Bali e, nonostante siano divorziati, fanno squadra nel tentativo di impedire che la loro figlia commetta il loro medesimo errore.

Dove vedere “Ticket to Paradise” in streaming

Se vuoi assicurarti i migliori film e serie TV, iscriviti alle seguenti piattaforme streaming:

Recensione

Dagli albori di Hollywood, le cosiddette rom-com (commedie romantiche) sono strutturate su precisi canovacci e stilemi. Ticket to Paradise non fa eccezione: il regista-sceneggiatore Ol Parker recupera il vecchio schema di “coppia divorziata che battibecca ma poi si ritrova” tipico della screwball comedy e lo affida a due pesi massimi dell’industria: George Clooney e Julia Roberts.

Fin qui nulla di sbagliato: pur non essendo Cary Grant e Katharine Hepburn, le due star sono molto affiatate da lunga frequentazione, e si vede. Le scene con loro due sono il meglio che questo film può offrire, perché il resto è oggettivamente poca roba.

Sui comprimari e le storyline secondarie, infatti, Parker manca totalmente il tiro. La coppia di futuri sposini (la figlia di Clooney e Roberts e il suo esotico fidanzato) è poco interessante, altrettanto lo sono l’amica strampalata della sposa e il toy-boy della Roberts; la sceneggiatura insiste poco o nulla su quelle che avrebbe potuto essere un’ottima fonte per sketch riusciti, ovvero le differenze culturali tra una famiglia di professionisti liberal USA e uno sterminato clan di balinesi. Come in ogni rom-com che si rispetti, il finale è scontato, ma quel che conta è il viaggio, e l’ultima mezzora di Ticket to Paradise è piatta come gli splendidi paesaggi esotici che propone.

Ticket to Paradise
Ticket to Paradise
Il Verdetto
Ticket to Paradise è una commedia che funziona solo nell'alchimia tra Clooney e Roberts, che non riescono però a coprirne tutti gli evidenti difetti di scrittura.
Il parere dei lettori0 Voti
0
5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto Finale