1 Giugno 2023

Fleishman a pezzi

Fleishman a pezzi

Genere:

Stagioni:

1

Episodi:

8

Durata media episodi:

45

Sinossi: Toby Fleishman sapeva cosa aspettarsi quando lui e sua moglie da quasi 15 anni si sono separati: fine settimana e ogni altra vacanza con i bambini e l’occasionale momento di tensione nelle loro negoziazioni di cogenitorialità.

Dove vedere “Fleishman a pezzi” in streaming

Se vuoi assicurarti i migliori film e serie TV, iscriviti alle seguenti piattaforme streaming:

Recensione

Ho un problema ricorrente con l’uso della voce narrante nelle produzioni seriali. Se la voce è del protagonista, la trovo verbosa e ridondante: che senso ha farci navigare tra i pensieri espliciti del protagonista, oltre che tra le sue azioni? Lo considero un artificio di chi non si sente perfettamente sicuro della propria sceneggiatura (se non sai raccontarlo, devi dirlo?), o di produzioni ormai un po’ datate (pensate a Sex and The City o Scrubs). Se il narratore è totalmente estraneo alle vicende, è invece perfettamente inutile.

In Fleishman is in trouble, tratto dall’omonimo bestseller made in USA, la voce narrante è di una dei protagonisti Libby; il problema (per me) è che non si capisce subito che è lei, e non si capisce subito che il suo ruolo è così preminente. Questo perché per almeno metà della stagione (ma anche di più) il focus è totalmente su Toby Fleishman. Quest’asimmetria narrativa assomiglia all’estremizzazione di una scrittura “a silos”; puntate verticali dedicate ad un personaggio o ad un evento, che escludono tutto il resto.

Lo spettatore percepisce indizi che il racconto del divorzio di Toby è un po’ troppo unidirezionale a suo favore, ma non verrà soddisfatto fino alla penultima puntata, dedicata all’intera vicenda dal punto di vista di Rachel; lo spettatore percepisce che il personaggio di Libby è assai più che un’osservatrice (im)parziale della vicenda, ma non verrà soddisfatto fino all’ultima puntata. Per il resto, c’è anche tanto contorno, in primis l’inutile personaggio di Seth (Adam Brody), che non muove alcuna linea narrativa e che avrebbe potuto anche non esistere.

Ma infine, si viene soddisfatti? Credo che la forza della serie sia soprattutto nella recitazione del cast principale. I tre attori protagonisti sono ottimi nel rendere le nevrosi di un gruppo di quarantenni che pur avendo messo su famiglia non sembrano ancora aver fatto i conti con la maturità. Sono storie di formazione “tardiva”, e ultimamente vanno tanto di moda. Preferisco non approfondirne troppo il motivo, visto che un po’ mi riguarda….

Trailer

Fleishman a pezzi
Fleishman a pezzi
Il Verdetto
Fleishman is in trouble è un'interessante dramedy dalle scelte narrative discutibili ma dal cast di primo livello.
Il parere dei lettori0 Voti
0
7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Voto Finale