L’era degli hater 1

L'era degli hater
Nella comunicazione i provocatori sono sempre esistiti, ben prima dell’avvento di Internet. All’epoca si annidavano tra i mass media, scrivevano editoriali al sapor di fiele, vivevano di ospitate nelle trasmissioni TV, distinguendosi per posizioni diametralmente opposte a quelle del senso comune, per essere sempre “contro” qualcosa, per litigate epocali passate alla storia del piccolo schermo. ...

Il legame della disponibilità

Il legame della disponibilità
L’eterna connettività è una reale opportunità oppure reca con sé, indissolubili, le stigmate della schiavitù? Questo è un “tema caldo”, uno di quelli che più dividono il dibattito, uno di quelli in base ai quali si scandisce la preminenza tra uomo e tecnologia. Chi è il leader, chi è il follower? L’eterna connettività è una ...

Bill Gates, Zuckerberg e il soluzionismo della Rete 1

Bill Gates, Zuckerberg e il soluzionismo della Rete
L’intervista rilasciata da Bill Gates al Financial Times è in realtà assai più interessante di quel che i giornali italiani, con i loro titoli piatti e mono-tinta, vogliano far intendere. No, non si tratta di capire se “Internet salverà il mondo”, se mai qualcuno sarà in grado di arrivare ad una sentenza così semplicistica, è in ...

Salvate il soldato Riotta

Salvate il soldato Riotta
Gianni Riotta ha un problema. Più che un problema, deve trattarsi di un’ossessione, visto che la ripete come un mantra ogni tre per due. A lui, questa storia dei new media, del citizen journalism e della disintermediazione non è mai andata troppo giù, e non ha mai smesso di farlo sapere a più riprese. La ...

La classe operaia del terzo millennio

La classe operaia del terzo millennio
Ogni epoca ha le sue implicazioni sociali, che s’intrecciano rimpallandosi causa ed effetto con i fatti storici. Il Dopoguerra, ad esempio, è stato segnato da uno spiccato processo di industrializzazione, trainato dal mercato automobilistico, che ha creato una grande disponibilità di posti di lavoro nell’ambito metalmeccanico. La grande maggioranza del Paese cessò di essere contadina ...

Parlarsi sui social

L’altro giorno sono stato ospite di Fanpage per un’analisi sulle conversazioni social, un tema mai troppo analizzato. Essere narcisisti sui social: colpa nostra o della piattaforma? Click To Tweet

Brutte notizie

Brutte notizie
Ci sono momenti in cui ti sembra che le cose ingiuste della vita abbiano il sopravvento sul resto, e che operazioni meritevoli e ben fatte non vengano poi premiate oppure abbiano i riscontri che meriterebbero. La notizia di ieri, diramata proprio dai fondatori Arianna Ciccone e Christopher Potter, della chiusura del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia ...

Il revisionismo storico ai tempi di Internet

Il revisionismo storico ai tempi di Internet
Era inevitabile che la morte di Erich Priebke, l’ex-SS deceduto alla veneranda età di cento anni in quel di Roma, provocasse nuove e feroci polemiche. Innanzitutto perché nessuno, né in Argentina, né a Roma, vuole che il corpo venga seppellito nel proprio territorio, pur avendogli dato i primi asilo per almeno quarant’anni, i secondi dei ...

Non è un Paese per la Sinistra… 2

Non è un Paese per la Sinistra...
…non lo è mai stato e probabilmente mai lo sarà. Gli eventi della scorsa settimana, dalla delegittimazione della leadership di un declinante Berlusconi, al rinsaldamento di un governo di larghe intese sull’asse Letta-Alfano non fanno che confermarlo. Sembra proprio così: moriremo democristiani. Lo scriveva anche Galatea Vaglio su Twitter, in tempi non sospetti, aggiungendo un ...

Sacro GRA, raccordo di vita

Sacro GRA, raccordo di vita
Ho avuto modo, qualche giorno fa, di vedere al cinema “Sacro GRA”, il film di Gianfranco Rosi che ha vinto il Leone D’Oro all’ultima mostra del cinema di Venezia. E’ una pellicola che ha fatto molto parlare di sé, sia perché è il primo film italiano a vincere il premio dal 1999 (“Così ridevamo” di ...